Il Laboratorio aperto e la Regione lanciano la rivoluzione digitale di Rimini

Via al ciclo di talk per sensibilizzare i cittadini sulle nuove sfide dell’Agenda digitale dell'Emilia-Romagna

Guardare al digitale come uno strumento democratico, inclusivo, prioritario e indispensabile per lo sviluppo sostenibile. È questo l’obiettivo dell’iniziativa Innovazione digitale: bene comune, la serie di incontri sulla cittadinanza digitale organizzati dal Laboratorio aperto di Rimini in collaborazione con la Regione per illustrare le nuove sfide lanciate dall’Agenda digitale dell'Emilia-Romagna ADER con lo slogan Data Valley Bene Comune.

Sono in programma undici talk online rivolti alla comunità riminese per informare e sensibilizzare tutti i cittadini sull’importanza fondamentale dell’ADER come strumento strategico e indispensabile per diffondere le competenze digitali, trasformare la pubblica amministrazione e i settori produttivi, connettere il territorio e contrastare le marginalità geografiche e di genere. Una rivoluzione digitale in cui siamo già entrati e che è necessario valorizzare per la crescita di tutta la comunità locale.

Al primo incontro previsto per mercoledì 26 maggio 2021 alle ore 17.30 interverrà l’Assessora alla Scuola, Università, Ricerca e Agenda digitale della Regione Emilia-Romagna, Paola Salomoni. Seguiranno nel corso degli appuntamenti successivi diversi interventi di rappresentanti regionali. Il programma entrerà nel vivo dal 9 giugno 2021, con due incontri a settimana ogni lunedì e mercoledì alle ore 17.30, per concludersi a metà luglio. Ogni talk affronterà tematiche trasversali che avranno nel digitale il denominatore comune.

Tutti i talk saranno trasmessi in live streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Laboratorio Aperto Rimini Tiberio.