CLIMB Ferrara - Mobilità Autonoma dei Bambini

Un progetto finalizzato a promuove la mobilità indipendente e attiva dei bambini
Il 13 gennaio 2018 Fondazione Bruno Kessler ha vinto la Urban Challenge con tappa a Ferrara - iniziativa organizzata da Climate-Kic con l’obiettivo di supportare la transizione delle città italiane verso un futuro a basse emissioni - , dedicata in particolare alla ricerca di idee per promuovere una mobilità più inclusiva e sostenibile, presentando CLIMB Ferrara.
 
CLIMB Ferrara è un progetto finalizzato a promuove la mobilità indipendente e attiva dei bambini; l’obiettivo è rendere gli spostamenti dei più piccoli un’esperienza sicura, sociale e divertente sfruttando le tecnologie ICT per:
  • integrare tutti i servizi e le informazioni disponibili sul quartiere
  • fornire dispositivi e app indossabili per organizzare, gestire e monitorare la mobilità quotidiana dei bambini
  • utilizzare tecniche di gamification per motivare e premiare i comportamenti virtuosi e rendere ogni spostamento un’esperienza ludica.
 
L’amministrazione Comunale di Ferrara utilizzerà questo sistema per trasformare l’esperienza di mobilità dei più piccoli, abituandoli fin da bambini a un approccio sostenibile e responsabile.
Le tecnologie al servizio della mobilità indipendente dei bambini messe in campo dal progetto CLIMB Ferrara vertono attualmente sul servizio di “Piedibus” già attivo a Ferrara da alcuni anni.
I Piedibus sono “autobus" che si muovono a piedi formati da una carovana di bambini che ogni mattina vanno a scuola in gruppo, accompagnati da almeno due adulti, un “autista” davanti ed un “controllore” in fondo, che chiude la fila. Il Piedibus parte da un punto prefissato e si ferma alle varie fermate, “raccogliendo” i passeggeri e seguendo un orario prestabilito. I bambini possono in questo modo recarsi a scuola in compagnia, conoscere meglio il proprio territorio e fare del movimento, ma con la sicurezza di due accompagnatori adulti.
 
Il nuovo "Pedibus 2.0", attraverso CLIMB Ferrra,  utilizzerà le seguenti tecnologie:
 
  • App mobile per i volontari della “linea” del Piedibus permette di gestire le varie attività del servizio (gestione dei turni di volontari, sostituzione itinerari, presenze giornaliere dei bambini,…)
  • Dispositivi intelligenti per i bambini che permettono di registrare la presenza dei bambini/passeggeri e dei volontari alle fermate e durante il cammino del Piedibus. Tali dispositivi, integrati con l’applicazione mobile, permettono di automatizzare a raccolta di informazioni sui bambini che prendono parte al Piedibus per ogni singolo giorno e per ciascuna fermata.
 
I dati raccolti con "Pedibus 2.0" consentiranno inoltre di inserire tecniche di gamification nell'insegnamento di discipline tradizionali quali la geografia e lo sport promuovendo al contempo lo spirito di collaborazione, comunicazione e condivisione nei più piccoli.
 
CLIB Ferrara è disponibile gratuitamente sui marketplace di Google e Apple.