Weekend al Laboratorio aperto di Reggio Emilia

In occasione dell’inaugurazione ai Chiostri San Pietro della mostra “Ritratto di giovane donna” del Correggio, un weekend di attività digitali per scoprire il nuovo Laboratorio Aperto

 

Sabato 26 Ottobre

dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 16.30 alle 18.30
Ritratti digitali
Atelier a cura di Coopselios Cooperativa Sociale
Dedicato ai bambini dai 2 ai 10 anni

Il tema del ritratto e delle sue possibili trasformazioni è proposto ai bambini e alle bambine come soggetto di indagine attraverso suggestivi contesti immersivi digitali.
Alcune scenografiche, create con strumenti digitali e analogici, permettono di esplorare la relazione tra materiale e immateriale consentendo di realizzare concretamente ritratti immaginari.

dalle ore 16.00 alle 18.30
#DamaLovers: l’opera potrebbe essere soggetta a interventi non convenzionali. Nessuna dama verrà maltrattata durante l’esposizione
Laboratorio a cura di Art Factory 33

Un laboratorio con installazioni interattive in cui potersi sperimentare direttamente e “mettersi nei panni della Dama”. La conduzione del laboratorio sarà tenuta da un atelierista, un art directory e da artisti speciali, e si potrà sperimentare un luogo in cui si coniugano perfettamente bellezza e fragilità.

dalle 19.00 alle 24.00
Texture #RitrattoDiDonna – Prima edizione

A cura di Betadue Cooperativa Sociale

Una fusione tra arti digitali e musica, accompagnato dall’aperitivo emozionale dei prodotti artigianali di TUTTIBUONI: Innovation Food Concept.
Artisti: Antica Proietteria, Nikita Voguel, Nicolò Romani.

Domenica 27 Ottobre

dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 16.30 alle 18.30
Ritratti digitali
Atelier a cura di Coopselios Cooperativa Sociale
Dedicato ai bambini dai 2 ai 10 anni

Il tema del ritratto e delle sue possibili trasformazioni è proposto ai bambini e alle bambine come soggetto di indagine attraverso suggestivi contesti immersivi digitali.
Alcune scenografiche, create con strumenti digitali e analogici, permettono di esplorare la relazione tra materiale e immateriale consentendo di realizzare concretamente ritratti immaginari.